Benvenuto alle Edizioni di Storia e Letteratura

Registrati qui per essere aggiornato sulle novità o per acquistare dal nostro catalogo

Apprezzeremo anche i tuoi commenti

Accedi
Dimenticata la password?
Per il primo accesso iscriviti qui
copertina di Una costituzione per il mondo Giuseppe Antonio Borgese

Una costituzione per il mondo


Prefazione di Silvia Bertolotti
Premessa di Thomas Mann
Presentazione di Piero Calamandrei
Collana Civitas, 10

uscita 2013
pagine 128
ISBN 9788863725117

argomento Storia contemporanea

prezzo di copertina 9.00
prezzo scontato on-line € 7,65
tag ebook, Giuseppe Antonio Borgese, Piero Calamandrei, Silvia Bertolotti, storia contemporanea, Thomas Mann

«Chi pensa che l’uomo è fondamentalmente malvagio e incapace di miglioramento, che il diritto del più forte è l’unica legge del mondo e che i campioni più eletti del genere umano sono i guerrieri, può onestamente rifiutarsi di meditare su questo Disegno.Ma per tutti gli altri, qualunque sia il loro credo politico e la loro religione, la fede nella civiltà dell’uomo e nella sua perfettibilità deve portarli a prendere sul serio questo problema; esso è uno dei due temi su cui veramente vale la pena di meditare: il tema della pace e quello della morte; i quali poi, a ben vedere, sono in realtà un problema solo».
Così scriveva Piero Calamandrei, ben consapevole dello sguardo disincantato che da sempre gli esperti della politica riservano a simili tentativi. Eppure da allora a oggi i problemi che reclamano una soluzione sovra-statuale non hanno fatto che aumentare per numero e dimensioni: dalla pace internazionale ai flussi finanziari, dalla dislocazione del lavoro alla questione ecologica, è ormai chiaro che il mondo non potrà rinunciare ancora per molto a un’integrazione giuridica e politica del tipo di quella ideata, all’indomani della seconda guerra mondiale, da Giuseppe Antonio Borgese e dai firmatari del gruppo di Chicago.

Recensioni:

– Left, 7 marzo 2015, A lezione da Pinocchio, di Filippo La Porta.

Disponibile su Torrossa store

Sku
9788863725117
Descrizione
Una costituzione per il mondo
Opzioni Articolo
#OpzioniPrezzoTasse di VenditaScaricaGrandezza file
1Libro€ 9,00
2e-Book PDF € 7,20Banda 1Civitas_10_pdf.pdf 358.15KB
3Libro + e-Book PDF € 10,35Civitas_10_pdf.pdf 358.15KB
4PDF Sommario (gratuito) € 0,00Civitas_10_p_00_Sommario.pdf 40.46KB
Spedizione
Spese di spedizione: A
Ordina (prezzo da scontare del 15%): Una costituzione per il mondo
Ordina (prezzo da scontare del 15%): Una costituzione per il mondo

Giuseppe Antonio Borgese

(Polizzi Generosa, Palermo, 1882 – Fiesole 1952), scrittore, critico e giornalista italiano. Dopo la collaborazione al Leonardo e alla Nuova Antologia, fondò la rivista Hermes (seguita da La nuova cultura e il Conciliatore), cui andò presto affiancando un’intensa attività pubblicistica per La Stampa e il Corriere della sera. Professore di letteratura tedesca presso l’università di Roma dal 1910, dovette abbandonare la cattedra nel ’31 per il rifiuto di prestare giuramento di fedeltà al regime fascista. Da allora visse in esilio negli Stati Uniti fino al 1949. Tra le sue opere sono da ricordare almeno il romanzo Rubè (1921) e il saggio di interpretazione del fascismo, scritto originariamente in lingua inglese, Goliath. The March of Fascism (1937, trad. it. 1946).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Edizioni di Storia e Letteratura

via delle Fornaci, 38
00165 Roma
tel. 06.39.67.03.07
fax 06.39.67.12.50

Sito ottimizzato per:

Google Chrome 25.0
Mozilla Firefox 19.0.2
Opera 11.61
Safari 5.1.7
(e versioni superiori)