Paul Maas


(Francoforte sul Meno, 18 novembre 1880 – Oxford, 15 luglio 1964), filologo classico e bizantinista fra i maggiori del Novecento, ha dato un contributo essenziale allo studio di numerosi autori greci, latini e bizantini, interessandosi in particolare di metrica e paleografia greca, e di teoria della critica testuale. È stato fra l’altro uno degli artefici della riscoperta del massimo poeta bizantino, Romano il Melodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *