copertina di Napoleone, le donne

Napoleone, le donne

Protagoniste, alleate, nemiche

A cura di Massimo Colesanti - Giampaolo Buontempo - Peter Hicks
Collana Quaderni di Cultura Francese, 43

uscita 2009
pagine xii-224
ISBN 9788863720969

prezzo di copertina € 32,00
prezzo scontato on-line € 27,20
tag Giampaolo Buontempo, Massimo Colesanti, Peter Hicks, storia moderna

Vedi indice

indice html: INDICE DEL VOLUME Un convegno al femminile? Per una introduzione di MASSIMO COLESANTI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . VII PROTAGONISTE: AFFETTI E INTRIGHI PETER HICKS, Il mito di Letizia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3 BERNARD CHEVALLIER, Deux femmes pour un empereur: Joséphine et Marie-Louise. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15 ROBERTA MARTINELLI, 1805-1814: echi imperiali a Lucca. . . . . . . 27 RENATA DE LORENZO, Carolina, la sorella preferita dell’imperatore 41 UN’AMANTE, UNA NEMICA KRZYSZTOF ØABOKLICKI, Maria Walewska tra mito e realtà . . . . . 75 LUCIA OMACINI, Mme de Staël: dalle Circostances actuelles alle Considérations sur la Révolution française . . . . . . . . . . . . 89 SOCIETÀ E CONDIZIONI GIULIA GORGONE, Le “salonnières”. Il ruolo politico dei salotti nella Parigi del Primo Impero. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 109 VERONICA GRANATA, Il corpo e la mente. Donne di lettere e lettrici nella Francia napoleonica. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 121 ANTONIETTA ANGELICA ZUCCONI, L’educazione delle principessine Bonaparte . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 165 BENITO PROIETTO †, La condizione giuridica della donna nel Code Napoléon . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 189 Résumés des communications par PETER HICKS . . . . . . . . . . . . . 201 Indice dei nomi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 205

Questo volume raccoglie gli atti di un convegno internazionale tenutosi a Roma, il 9-10 novembre 2006, e promosso e organizzato dalla Fondazione Primoli, in collaborazione con vari altri Enti. Il tema non è certo nuovo, ma è stato ripreso con un taglio diverso. Senza escludere del tutto l’aspetto amoroso, su cui fin troppo si è insistito, si è cercato di ricostruire più in generale il confronto di Napoleone con la femminilità nelle sue varie forme di rapporto, familiare, coniugale, politico, sociale, nell’ambito del suo più vasto e concitato confronto e scontro col mondo. Quindi, la madre, le sorelle, le due consorti, un’amante “esemplare” (Maria Walewska), un’avversaria politica, e non solo (Mme de Staël). E ancora il mondo del salotti e della società letteraria femminile, e l’educazione e le condizioni anche giuridiche della donna. Un convegno dunque al femminile: questa ne è stata almeno l’impostazione. Ma senza dimenticare che ad avere anche in questo campo la prima e l’ultima parola, è stato sempre lui, Napoleone.

Sku
9788863720969
Descrizione
Napoleone, le donne
Opzioni Articolo
#OpzioniPrezzoTasse di VenditaScaricaGrandezza file
1libro€ 32,00
Opzioni aggiuntive
Spedizione
Spese di spedizione: A
Ordina (prezzo da scontare del 15%): Napoleone, le donne libro € 32,00
Ordina (prezzo da scontare del 15%): Napoleone, le donne libro € 32,00