Benvenuto alle Edizioni di Storia e Letteratura

Registrati qui per essere aggiornato sulle novità o per acquistare dal nostro catalogo

Apprezzeremo anche i tuoi commenti

Accedi
Dimenticata la password?
Per il primo accesso iscriviti qui
copertina di L’eterna infanzia Luigi Fallacara

L’eterna infanzia


A cura di Chiara Didoné
Collana Archivio della letteratura cattolica, 8

uscita 2016
pagine lxxviii-286
ISBN 9788863728217

argomento Filologia e letteratura italiana

prezzo di copertina € 38,00
prezzo scontato on-line € 32,30
tag Chiara Didoné, ebook, filologia e letteratura italiana, Luigi Fallacara

Accedere all’eterno è la meta del viaggio terrestre dell’uomo, il frutto di una lunga gestazione che abbraccia l’anima intera, riconsegnandola alla patria celeste. Un’ansiosa ricerca di infinito mosse la vita e l’opera di Luigi Fallacara (Bari 1890 – Firenze 1963), un bisogno irrefrenabile di ricomporre la frantumazione interiore nell’unità che trascende, precede e pacifica, per rinsaldarsi con la propria integrità e purezza originaria. Questo anelito si ripropone con decisione anche nell’Eterna infanzia, rifacimento del romanzo di formazione A quindici anni (1932), al quale Fallacara mise mano nell’estate del 1943 (sullo sfondo la stagione ermetica e la rilettura di Dante). Ne uscì un’opera completamente rinnovata rispetto a quella di partenza. Per l’inquieto Lanciotto l’amore diventa l’esperienza per eccellenza: difatti solo attraverso la guida della coetanea Titina, l’angelo dei suoi sogni, il giovane può fare ‘memoria’ del paese da cui proviene e al quale è destinato. E così, sulla soglia del passaggio all’età adulta, coglie il varco attraverso cui mettersi in comunicazione con la propria infanzia; e si spinge oltre, verso un mondo percepito come conosciuto e ad essa precedente, in cui i suoi ‘giorni incantati’ gli appaiono nella prospettiva dell’avvenire, ricollocandosi in un ‘tempo ritrovato’, che è il ‘tempo dell’amore’. È l’‘eterna infanzia’. Tra il 1943 e il 1948, Fallacara tentò a più riprese di dare alle stampe il romanzo, ma invano. Rimasto inedito, L’eterna infanzia vede ora la luce in un’edizione critica che ne ricostruisce la vicenda redazionale attraverso il confronto tra i tre testimoni: l’opera del 1932, un esemplare di A quindici anni fittamente emendato e il dattiloscritto del 1943.

Vedi Indice

Disponibile su Torrossa store

Recensioni:

– Avvenire, 14 gennaio 2017, intervista di Enrico Lenzi a Giuseppe Langella.

Sku
9788863728217
Descrizione
L’eterna infanzia
Opzioni Articolo
#OpzioniPrezzoTasse di VenditaScaricaGrandezza file
1Libro€ 38,00
2e-Book (PDF)€ 30,40Banda 1ALC_008_pdf 2.93MB
3Libro + e-Book (PDF)€ 43,70ALC_008_pdf 2.93MB
4PDF Indice del volume (gratuito)€ 0,00ALC_008_p_00A_Indice_del_volume 50.05KB
5PDF Introduzione€ 13,03Banda 1ALC_008_p_01_Introduzione 1.13MB
6PDF Edizione€ 32,07Banda 1ALC_008_p_02_Edizione 834.53KB
7PDF Appendice e indice dei nomi (gratuito)€ 0,00ALC_008_p_03_Appendice_e_Indice_dei_nomi 608.51KB
Spedizione
Spese di spedizione: A
Ordina (prezzo da scontare del 15%): L’eterna infanzia
Ordina (prezzo da scontare del 15%): L’eterna infanzia

Luigi Fallacara

(1890-1963), fu per molto tempo insegnante di lettere a Firenze. collaboratore di «Lacerba», dopo una giovanile esperienza nelle file dell’avanguardia poetica, fece parte del gruppo fiorentino del «Frontespizio» e in questa fase s’impegnò nella produzione di prose liriche di intonazione futurista e cubista. Dopo l’esperienza della guerra attraversò una crisi spirituale e fu protagonista di una profonda conversione percepibili nella successiva produzione poetica, che rispondeva sempre più a un’ispirazione religiosa e si esprimeva secondo lo stile e i modi dell’ermetismo.

Luigi Fallacara - altre opere:

  • I giorni incantati

    In appendice “Le Pleiadi“ e due lettere inedite
  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




    Edizioni di Storia e Letteratura

    via delle Fornaci, 38
    00165 Roma
    tel. 06.39.67.03.07
    fax 06.39.67.12.50

    Sito ottimizzato per:

    Google Chrome 25.0
    Mozilla Firefox 19.0.2
    Opera 11.61
    Safari 5.1.7
    (e versioni superiori)