copertina di Dal bolscevismo al fascismo Piero Gobetti

Dal bolscevismo al fascismo

Note di cultura politica

Postfazione di Pietro Polito
Collana Edizioni Gobettiane
uscita 2015
pagine 80
ISBN 9788863728200

argomento Storia contemporanea

prezzo di copertina € 12,00
prezzo scontato on-line € 10,20
tag Piero Gobetti, storia contemporanea

Uscito in rivista con un diverso titolo nel marzo 1923, Dal bolscevismo al fascismo rappresenta il tentativo di Gobetti di tracciare un bilancio critico della cultura politica italiana, in un percorso che culminerà un anno dopo con la pubblicazione della Rivoluzione Liberale. Nel ritrarre un Paese in trasformazione, Gobetti non ne nasconde le contraddizioni a livello economico, sociale e soprattutto politico. L’esperienza dei consigli di fabbrica e l’impegno dei comunisti torinesi vengono registrati come un episodio isolato e già lontano, mentre sempre più diventa pressante e urgente una lettura critica del fenomeno fascista, di fronte alla cui natura Gobetti deve chiedersi amaramente se non si avrà «a breve scadenza una lotta esasperata per le condizioni di libertà più elementari».

Vedi Indice

Recensioni:

– Giornale Radio Rai Piemonte, 29 ottobre 2016, podcast;

– L’Indice dei Libri del Mese, marzo 2017, Pionierismo, modernismo, sperimentalismo, di Bruno Bongiovanni.

Sku
9788863728200
Descrizione
Dal bolscevismo al fascismo
Opzioni Articolo
#OpzioniPrezzoTasse di VenditaScaricaGrandezza file
1Libro€ 12,00
2PDF Sommario (gratuito)€ 0,00gobetti_bolscevismo_Indicedelvolume.pdf 35.30KB
Spedizione
Spese di spedizione: A
Ordina (prezzo da scontare del 15%): Dal bolscevismo al fascismo
Ordina (prezzo da scontare del 15%): Dal bolscevismo al fascismo

Piero Gobetti - altre opere:

  • Paradosso dello spirito russo

  • Matteotti

  • Opera critica. Parte seconda

    Teatro – letteratura – storia
  • Opera critica. Parte prima

    Arte – religione – filosofia
  • La filosofia politica di Vittorio Alfieri

  • Risorgimento senza eroi

  • One Response to Dal bolscevismo al fascismo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *