Benvenuto alle Edizioni di Storia e Letteratura

Registrati qui per essere aggiornato sulle novità o per acquistare dal nostro catalogo

Apprezzeremo anche i tuoi commenti

Accedi
Dimenticata la password?
Per il primo accesso iscriviti qui

Azimuth

0
copertina di The Battlefield of the Anthropocene. Limits, Responsibilities and the Duty of Flight /  Antropocene: un campo di battaglia. Limiti, responsabilità e il dovere di fuga

The Battlefield of the Anthropocene. Limits, Responsibilities and the Duty of Flight / Antropocene: un campo di battaglia. Limiti, responsabilità e il dovere di fuga



L’Antropocene – espressione coniata nel 2000 dal chimico ambientale Paul Crutzen – è l’era geologica in cui viviamo, un’era soggetta a preoccupanti trasformazioni geofisiche di cui l’umanità sarebbe la principale artefice. Questa nozione è dunque anche un concetto polemico e interdisciplinare. I saggi qui raccolti, composti da filosofi e studiosi impegnati da anni nella...
Leggi »

0
copertina di How to Do Things with Cultures? International Perspectives on the Theory and Practices of Cultural Studies / How to Do Things with Cultures? Prospettive internazionali sulla teoria e le pratiche dei Cultural Studies

How to Do Things with Cultures? International Perspectives on the Theory and Practices of Cultural Studies / How to Do Things with Cultures? Prospettive internazionali sulla teoria e le pratiche dei Cultural Studies



Il numero VIII di Azimuth, How to do Things with Culture(s)?, si propone di indagare un particolare campo di confine tra le discipline umanistiche: quello in cui si incontrano antropologia, letteratura, filosofia e studi culturali. La complessa costellazione concettuale che i campi di riferimento, paralleli ma differenti, rispettivamente delle Kulturwissenschaften tedesche e dei Cultural...
Leggi »

0
copertina di Human and Digital Traces / Tracce, l’umano e il digitale

Human and Digital Traces / Tracce, l’umano e il digitale



Quella innescata dai procedimenti di tracciamento digitale è una rivoluzione le cui conseguenze vanno ben oltre la semplice tecnologia. Il digital tracking ha, già ai giorni nostri, implicazioni sociali e culturali che stanno ponendo in discussione confini sinora ritenuti stabili, come quelli tra online e offline, naturale e tecnologico, individuale e collettivo, reale e...
Leggi »

0
copertina di Performing Obscenity. Bodies, Violence and Desire in the Contemporary Debate / Inscenare l’osceno. Corpi, violenza e desiderio nel dibattito contemporaneo

Performing Obscenity. Bodies, Violence and Desire in the Contemporary Debate / Inscenare l’osceno. Corpi, violenza e desiderio nel dibattito contemporaneo



Che cosa significa mettere in scena l’osceno? E soprattutto cosa implica assumere il corpo come  significante performativo dell’osceno? Quali sono le pratiche e le categorie della contemporaneità con cui ripensarlo, dal momento che non coinvolge solo l’erotismo, il desiderio, la trasgressione, ma anche il potere, la violenza, il capitalismo? Se da un approccio teoretico,...
Leggi »

0
copertina di Rethinking Exchange. Itineraries through Economy, Sociology and Philosophy / Ripensare lo scambio. Itinerari tra economia, sociologia e filosofia

Rethinking Exchange. Itineraries through Economy, Sociology and Philosophy / Ripensare lo scambio. Itinerari tra economia, sociologia e filosofia



Viviamo in un’epoca segnata dal crescente predominio dell’economia in tutti i settori della vita privata e sociale. Sin dall’antichità, il rapporto tra economia e forme di vita non è mai sfuggito al pensiero filosofico: solo nell’epoca contemporanea, segnata dalla trasformazione finanziaria e neoliberale del capitalismo, l’economizzazione ha però raggiunto un’evoluzione multi-stratificata e carica di...
Leggi »

0
copertina di Ratio Mundi. Possible Cosmologies between Narrative and Logic / Ratio Mundi. Cosmologie possibili tra narrazione e logica

Ratio Mundi. Possible Cosmologies between Narrative and Logic / Ratio Mundi. Cosmologie possibili tra narrazione e logica



Il quarto numero di  Azimuth. Philosophical Coordinates in Modern and Contemporary Age è dedicato alla ratio mundi, ovvero, all’intimo rapporto che unisce l’organizzazione teorica del cosmo  fisico con le categorie di pensiero. Questa relazione, in cui l’aspetto dialettico è inscindibile da quello strutturale, sostiene una rappresentazione, un racconto del mondo dipendente da una pre-comprensione...
Leggi »

2
copertina di Utopias. The Un-Placed in Language and Politics / Utopie. Non-luoghi del linguaggio e della politica

Utopias. The Un-Placed in Language and Politics / Utopie. Non-luoghi del linguaggio e della politica



La parola ‘Utopia’ è stata impiegata per descrivere tanto l’intento comunitario di creare un mondo perfetto, quanto le società immaginarie ritratte in letteratura. Tuttavia, lungi dall’essere solo un luogo letterario, l’utopia ha un contenuto critico e filosofico che riguarda il presente  e il futuro. Il volume “Utopie. Non-luoghi del inguaggio e della politica” mira...
Leggi »

0
copertina di Aesthetics and Politics. Perspectives in Contemporary Philosophy / Estetica e politica. Prospettive nella filosofia contemporanea

Aesthetics and Politics. Perspectives in Contemporary Philosophy / Estetica e politica. Prospettive nella filosofia contemporanea



Il legame tra estetica e politica ha rappresentato, nel pensiero contemporaneo, un topos della riflessione filosofica di straordinaria pregnanza e incidenza sulla realtà politico-culturale delle odierne società globalizzate. Con la riflessione di Hannah Arendt e di Walter Benjamin, in particolare, sono state fissate alcune categorie-chiave dell’approccio critico alla complessa questione dei legami tra pratica...
Leggi »

0
«Azimuth». Abbonamento 2016

«Azimuth». Abbonamento 2016



  Per il 2016 la rivista Azimuth. Philosophical Coordinates in Modern and Contemporary Age offre temi di grande interesse per gli studiosi e gli appassionati di filosofia, sociologia e politica: Nr. 7 – Human and Digital Traces / Tracce, l’umano e il digitale, a cura di Simone Guidi – Alberto Romele. Quella innescata dai...
Leggi »

0
copertina di The Domain of the Human. Anthropological Frontiers in Modern and Contemporary Thought / Il dominio dell’umano. Frontiere antropologiche tra moderno e contemporaneo

The Domain of the Human. Anthropological Frontiers in Modern and Contemporary Thought / Il dominio dell’umano. Frontiere antropologiche tra moderno e contemporaneo



Il volume si pone come ponte tra territori del sapere eterogenei: il dominio dell’umano, infatti, configura in primo luogo un’analisi che coniuga filosofia e antropologia, moderno e postmoderno. Ma è anche una delimitazione concettuale: che cos’è questo dominio, che chiamiamo “umano”? Qual è la grammatica interna, la logica costitutiva di quel campo di forze...
Leggi »



Edizioni di Storia e Letteratura

via delle Fornaci, 38
00165 Roma
tel. 06.39.67.03.07
fax 06.39.67.12.50

Sito ottimizzato per:

Google Chrome 25.0
Mozilla Firefox 19.0.2
Opera 11.61
Safari 5.1.7
(e versioni superiori)