Benvenuto alle Edizioni di Storia e Letteratura

Registrati qui per essere aggiornato sulle novità o per acquistare dal nostro catalogo

Apprezzeremo anche i tuoi commenti

Accedi
Dimenticata la password?
Per il primo accesso iscriviti qui
copertina di Adriano Olivetti politico Davide Cadeddu

Adriano Olivetti politico


Collana Politica e Storia, 63

uscita 2009
pagine xvi-212
ISBN 9788863721423

prezzo di copertina € 32,00
prezzo scontato on-line € 27,20
tag Davide Cadeddu, storia politica e del diritto

Vedi indice

indice html: Introduzione I. La guerra, Salvemini e l’America II. Alleati, antifascisti, alcuni esuli III. Piani politici e liberalismo IV. Autonomia nei progetti di Stato V. Sul Movimento Comunità VI. Quasi un epilogo Indice dei nomi

Dopo i primi articoli pubblicati da Adriano Olivetti nel biennio 1919-1920 sul settimanale «L’Azione Riformista», gli studi di ingegneria al Politecnico di Torino non gli lasciarono troppo tempo da dedicare all’attività giornalistica, che, con l’avvento del fascismo, venne definitivamente accantonata. Dall’esperienza personale di ‘organizzatore della produzione’ e capitano d’industria – come direttore generale e presidente della fabbrica di macchine per scrivere Ing. C. Olivetti & C. di Ivrea –, egli sviluppò le proprie riflessioni, prima sull’organizzazione scientifica di un’impresa moderna, poi su quella del territorio a essa circostante e sugli interessi diretti e indiretti che la sua attività sembrava toccare. Un fiume carsico collegò la riflessione politica da lui maturata durante i due do-poguerra. Lungo un percorso di circa venti anni, all’adesione nel 1919 alla Lega democratica per il rinnovamento della politica nazionale – costituitasi intorno a «L’Unità» di Gaetano Salvemini – seguirono numerose esperienze storiche e influenze teoriche, che arricchirono di consapevolezza e resero complesse le risposte formulate, infine, di fronte allo stesso problema: la crisi della democrazia rappresentativa. Il contesto storico degli anni Cinquanta si dimostrò poco propizio, ma senz’altro seminali furono i suggerimenti dispersi nel mondo culturale e politico italiano dal movimento da lui fondato, generando un’eredità ideale che solo in parte è stata raccolta.

Sku
9788863721423
Descrizione
Adriano Olivetti politico
Opzioni Articolo
#OpzioniPrezzoTasse di VenditaScaricaGrandezza file
1libro€ 32,00
Opzioni aggiuntive
Spedizione
Spese di spedizione: A
Ordina (prezzo da scontare del 15%): Adriano Olivetti politico libro € 32,00
Ordina (prezzo da scontare del 15%): Adriano Olivetti politico libro € 32,00

Davide Cadeddu

PhD, è socio della Société Européenne de Culture. Collabora presso il Dipartimento di scienze della storia dell’Università degli Studi di Milano e l’ISAP (Istituto per la scienza dell’amministrazione pubblica). Ha curato l’edizione critica di Adriano Olivetti, Stato Federale delle Comunità (Milano, 2004) e Fini e fine della politica (Soveria Mannelli, 2009). Ha introdotto Norberto Bobbio – Umberto Campagnolo, Dialogo sulla politica della cultura (Genova, 2009). È autore di Del liberalismo di Luigi Einaudi (Milano, 2007), di Adriano Olivetti (Trento, 2007) con Giulio Sapelli, e di Il valore della politica in Adriano Olivetti (Roma, 2007).



Edizioni di Storia e Letteratura

via delle Fornaci, 38
00165 Roma
tel. 06.39.67.03.07
fax 06.39.67.12.50

Sito ottimizzato per:

Google Chrome 25.0
Mozilla Firefox 19.0.2
Opera 11.61
Safari 5.1.7
(e versioni superiori)